2012 - Canto disarmato

29 aprile - 1° maggio 2012.

“La parte più difficile è... sapere o no se fai del bene, è questa la parte difficile. Ma non mi importa, non mi interessa, sono contento di andar via.”
(Il Capitano James Staros, dal film “La sottile linea rossa”).

Da quale parte sta la ragione: credere, obbedire e combattere? Oppure seguire il proprio istinto pacifico?Qual è la strada giusta? Come ci si pone di fronte a un conflitto? Perché disertare? Perché combattere?
Come ci racconta il capitano Staros, è difficile sapere cosa è bene e cosa è male, ma una scelta la si deve fare, sempre.
Si è trattato il tema della disobbedinze civile, dell'obiezione di coscienza, partendo dalle parole di Don Milani raccontate da Francesco Milanese e da altri episodi di diserzione raccontati da Wu Ming 2.

Per tre giorni cento ragazzi, provenienti da diverse parti d’Italia, hanno condiviso un'esperienza laboratoriale intensa.
Una proposta che non ha posto l’accento sul prodotto artistico, ma sul processo di lavoro che ha portato il gruppo a condividere e intrecciare emozioni e sensazioni.
I partecipanti si sono trovati a riflettere su temi di rilevanza sociale per conoscere frammenti di passato e di presente.
Un’analisi che ha consentito una rielaborazione interiore da “custodire” nel proprio bagaglio esperienziale, e che ha dato poi vita a una performance teatrale collettiva, sotto la guida di registi e attori professionisti.

 

Cookie policy
© 2009 - 2019 La Baracca - società cooperativa sociale O.N.L.U.S. via Matteotti 16 - 40129 Bologna - C.Fis./P.IVA 02118040373
X
La Baracca ha aggiornato la sua cookie policy. Il sito www.testoniragazzi.it utilizza solo cookie tecnici e analitici anonimizzati, e non utilizza cookie di terze parti. Utilizzare il sito significa accettare le nostre Privacy Policy, Cookie Policy e l' Informativa sull'uso dei cookie.